Modalità di Finanziamento

Modalità di Finanziamento

Fatta questa breve panoramica sull’opportunità di investire in un paese con alte potenzialità come la Svizzera e il macro settore d’investimento, analizziamo le modalità di raccolta delle risorse finanziarie necessarie al progetto ideato dalla società proponente e i rischi dell’investimento inteso come ritorno del capitale e del rendimento ad esso riferibile. Reagendo ad un mercato che soffre di liquidità disponibile derivante dal timore del perdurare di una crisi europea che sembra essere strutturale oltre che finanziaria, è sorta l’esigenza di frazionare il rischio dell’investimento rivolgendosi ad una platea quanto più ampia possibile, garantendo a quest’ultima sicurezza dell’investimento ed elementi di garanzia quali la creazione di un fondo di riserva vincolato presso una primaria banca svizzera, pari al 20% del importo finanziato, il cui limite si stima ad euro 2.000.000. La raccolta sarà avviata attraverso i normali canali di diffusioneformata da operatori del settore e dall’innovativo equity crowdfunding costituito da un portale on-line ove sarà possibile prelevare informazioni, ed atti utili alla sottoscrizione dell’investimento. Il portale sarà indirizzato verso un conto corrente acceso presso una primaria banca svizzera,utile a finanziate il progetto. Per chiarezza, il crowdfunding indica il processo con cui più persone (folla o crowd) conferiscono somme di denaro (funding), anche di modesta entità, per finanziare un progetto imprenditoriale o iniziative di diverso genere, utilizzando siti internet (piattaforme o portali). Si parla di equity crowdfunding quando, tramite l’investimento on line si acquista un vero e proprio titolo di partecipazione di una società: in tal caso la ricompensa per il finanziamento è rappresentata dal complesso di diritti patrimoniali e amministrativi che derivano dalla partecipazione nell’impresa. Nell’ambito delle modalità esposte, si privilegia il rapporto “ talk to explain” fornito dagli operatori che ben potranno sintetizzare l’aspetto progettuale e chiarire ogni legittimo dubbio.

investimento 1
investimento 2